Home Animali Un lince rosso attacca un cane nel cortile.

Un lince rosso attacca un cane nel cortile.

0
Un lince rosso attacca un cane nel cortile.

La relazione tra cani e gatti storicamente non è stata piacevole. Sebbene oggi molti proprietari di cani educano i loro animali per essere amichevoli con i gatti domestici, i cani hanno la reputazione di essere nemici dei gatti sin dai tempi in cui le due specie hanno cominciato a convivere con gli esseri umani. I proprietari di cani sono più propensi a preoccuparsi dei cani che feriscono i gatti, piuttosto che del contrario. È raro che un lince attacchi un cane, ma può succedere.

I cani potrebbero non riconoscere il pericolo che rappresenta ciò che sembra un grosso gatto e avvicinarsi ad esso come farebbero con un gatto domestico. Tuttavia, i linci pesano tra i 15 e i 35 libbre, molto di più di alcune razze come i chihuahua o i pechinesi.. Un sfortunato cane di salvataggio si è trovato faccia a faccia con un lince rosso ed è sopravvissuto per raccontare la storia. Oggi, il suo proprietario mette in guardia gli altri proprietari di cani contro gli attacchi dei linci.

Un lince rosso attacca un cane

Little Joe è un piccolo cane di salvataggio di razza mista che vive nel nord del Texas. Normalmente Little Joe esce in giardino senza problemi. Ma di recente, questo mix di chihuahua ha allarmato il suo proprietario, che l’ha sentito abbaiare dal giardino.

« Quando l’ho sentito piangere, ho pensato che avesse preso le zampe in un filo spinato e sono andato a prenderlo per salvarlo, ed è stato spaventoso quando questo grosso animale è volato fuori… è esploso dai cespugli », ha dichiarato George Dalton, il proprietario del cane, alla NBCDFW News. « Mi ha caricato e ha superato la recinzione. La mia prima reazione è stata: « Oh mio Dio, era un lince ».

Fortunatamente, il piccolo Joe dovrebbe riprendersi bene. Il proprietario del cane ha notato che il lince rosso è stato avvistato nel quartiere da allora. Gli altri proprietari di cani della zona devono rimanere vigili e sorvegliare i loro animali. Tuttavia, i biologi ricordano ai proprietari che questi attacchi sono rari. I linci rossi sono generalmente creature timide che non cercano frequentemente animali domestici. « Gli attacchi dei linci rossi agli animali domestici sono anche molto rari e di solito accadono quando un animale si è abituato all’area e ha imparato ad associarla a una fonte di cibo », ha dichiarato Rachel Richter, biologa specializzata nella fauna urbana, alla NBCDFW..

Prevenire gli incontri con gli animali selvatici

Il modo migliore per evitare che un lince attacchi il tuo cane è far sì che l’animale non si senta il benvenuto. « Quello che consigliamo è di intimidire l’animale », ha dichiarato Richter. « Ciò significa fare rumore forte, come battere le mani, gridare, agitare le braccia, prendere un coperchio di pentola e sbatterlo contro un altro. Se vedi un lince rosso o un altro predatore, porta il tuo cane dentro e cerca di spaventarlo. Non avvicinarti all’animale.

Gli animali selvatici possono costitu